170 km pedalando sulle nuvole!

Ed eccoci alla tappa conclusiva, la settima che mette il punto esclamativo sulla sfida. Partenza alle 6, con un’alba magnifica e la bici che punta diretta a sud verso Crotone, Isola di Caporizzuto e arrivo a Soverato. Se fosse stata una mattina qualsiasi di allenamento probabilmente mi sarei girato sull’ altro fianco per continuare a dormire… Ma l’adrenalina e la determinazione per arrivare mi hanno fatto sobbalzare… Diciamola tutta anche la voce di Sandro che già sveglio mi chiama rispettanndo implacabilmente l’orario di partenza!

La pedalata è stata per tutta la durata della giornata tranquilla, “rotonda” come si sente dire nelle telecronache, tanti pensieri, tante emozioni da rivivere che in certi tratti segnano e mi portano ad una commozione continua, ma poi arriva una salita e quel pianto diventa rabbia… La rabbia per non aver qui Savina e poter gioire insieme, la rabbia positiva che lo sport insegna, la rabbia di un uomo che vuole ritrovare la sofferenza fisica per sentire più vicina a se la persona che facendogliela provare gli ha salvato la vita… Questa è la mia sfida, la mia promessa, l’isolamento del pensiero che scarica il sogno nella pedalata.

Ho mantenuto una promessa lunga dodici anni e di questi ultimi 170 km non ricordo quasi più nulla perchè la mente era troppo occupata a dividere nei cassetti della memoria tutte le immagini che ho raccolto in sette giorni. L’accoglienza che ho ricevuto è stata come sempre esaltante e toccante, incontrare tante persone ma soprattutto i parenti più vicini a Savina mi ha reso partecipe del loro dolore e poco importa se la manifestazione dello stesso sfocia in un pianto, siamo umani e viviamo di queste emozioni.

Grazie Mamma Savina per permettermi di vivere tutto questo da ora sarai sempre nel mio cuore e ora so che nelle difficoltà che affronterò mi bastera volgere lo sguardo al cielo e sorriderti.

Ciao Daniele

CLICCA QUI per vedere la gallery fotografica dell’ultima tappa!

Ecco il percorso della settima tappa:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *