È meglio uno sport individuale oppure uno sport di squadra? Quali sono quelli più belli? E, soprattutto, qual è meglio che pratichi mio figlio? Questa settimana abbiamo deciso di affrontare quest’argomento, con l’intento di dare una visione d’insieme senza la pretesa di essere esaustivi. Partendo dal presupposto che è il bambino che deve scegliere lo sport che più preferisce e che più trova interessante, la tendenza di molti genitori è

Molte ricerche (Mc Hale, Crouter &Tucker, 2001; A. Singh, 2012) hanno evidenziato una correlazione positiva tra pratica sportiva e performance scolastica: la partecipazione ad attività sportive, così come ad altre attività extrascolastiche, favorisce non solo un rendimento scolastico positivo ma anche una miglior capacità di gestire le emozioni e di affrontare gli squilibri tipici del periodo adolescenziale.  Ma quali sono le ragioni di questa relazione? Prima di analizzarle teniamo a

Settimana scorsa abbiamo parlato del coinvolgimento eccessivo nello sport dei propri figli, notando come spesso accada che alcuni desideri appartengano più ai genitori che ai bambini. Oggi vogliamo fare un passo avanti, concentrandoci sul supporto/tifo. Una volta che il genitore riesce a contenere il proprio coinvolgimento, lasciando al figlio il proprio spazio per crescere e sperimentarsi, arriva il momento in cui bisogna cominciare a pensare al proprio ruolo di genitore

Abbiamo deciso di dedicare il mese di Novembre al tema dello Sport ed Educazione. A partire da una panoramica generale del significato dello sport nel processo di crescita ci soffermeremo nel corso delle prossime settimane su alcuni aspetti educativi che la pratica sportiva offre a tutti e in particolare a bambini e giovani. Vi siete mai domandati qual è il significato che attribuite allo sport praticato nell’età infantile? Cosa vuol

Questa settimana di Champions League ci ha regalato molte emozioni e grandi colpi da fuoriclasse. Grandi risultati ottenuti grazie al gruppo e ad alcuni giocatori capaci di trascinarlo e portarlo alla vittoria, come Cristiano Ronaldo, Kakà, Ibrahimovic, Ribery. Questi campioni non sono “altro” che leader, grandi leader con stili diversi ma comunque in grado di aiutare la squadra a raggiungere la vittoria o di trascinarla fuori dai guai nei momenti

Questa settimana ci occupiamo di emozioni. Cosa sono? E cosa c’entrano nello sport? Partiamo con ordine. Le emozioni possono essere definite come un’alterazione fisiologica del corpo a seguito di un evento scatenante. Oltre alle modifiche corporee, come ad esempio l’alterazione del battito cardiaco e l’aumento della sudorazione, l’emozione è caratterizzata anche dalla valutazione cognitiva operata dal soggetto rispetto l’evento scatenante. Ogni persona può valutare diversamente uno stessa situazione e quindi le

Questo articolo nasce dalle parole di un calciatore dell’ F.C. Internazionale, Jonathan (intervista tratta da Fc Inter News): “Zanetti è sempre stato un ragazzo molto trasparente ed una brava persona. Ho sempre parlato molto con lui, una volta mi vide triste e depresso e mi parlò di alzare la testa perché sarebbe giunto il mio momento, perché è il calcio che è fatto cosi. Poco tempo fa è venuto da

L’orienteering è una disciplina sportiva e consiste in una sorta di “caccia al tesoro”: il concorrente, munito di bussola e carta topografica, deve transitare per una serie di punti di controllo, chiamati “lanterne”, seguendo il percorso che ritiene essere il migliore. Vince la gara colui che impiega il minor tempo a svolgere l’intero percorso. L’orienteering viene anche chiamato lo sport dei boschi perchè esso si pratica soprattutto nei boschi, a

L’articolo di questa settimana prende spunto da una pubblicità. Ogni tanto, come in questo caso, possiamo trovare pubblicità che veicolano messaggi positivi e una di queste è proprio la nuova pubblicità dei Ringo. Già la scelta del testimonial è un forte indicatore dei valori che la pubblicità intende trasmettere: El Shaarawy, come Kakà (ex testimonial Ringo) è un giocatore indubbiamente talentuoso, giovane, apparentemente educato e sempre disponibile a sacrificarsi per

X
  • Entra nel mondo Mentesport!

    Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su eventi, corsi ed articoli interessanti
    Email