Questa settimana avremmo dovuto parlare di tutt’altro poi, girando su internet, abbiamo trovato una notizia che ci ha colpito ed abbiamo deciso di cambiare completamente l’argomento! La notizia in questione riguarda una dichiarazione di Javier Zanetti, capitano dell’Inter e simbolo di professionismo e passione. Il giocatore, rispondendo alle domande dei giornalisti riguardo al suo infortunio, dichiara che “la cosa positiva è che manca meno al mio rientro” (notare che il capitano dell’Inter è

Nell’articolo di questa settimana vogliamo parlare di una puntata della nota serie televisiva “Grey’s Anatomy”. Nello specifico, ciò che ci ha colpito è un dialogo tra una ragazza di tredici anni, operata per un problema alle anche, ed il medico. Per riassumere brevemente, la ragazza dovrebbe ricominciare a camminare, ma si oppone con tutte le sue forze anche solo ad alzarsi dal letto. Ciò che la spinge a non collaborare

Un interessante articolo scritto sul Corriere della Sera da Francesco Piccolo racconta di come, durante il test d’ammissione alla facoltà di Medicina dell’Università Cattolica di Roma, la quasi totalità dei ragazzi fosse accompagnata da uno o entrambi i genitori. Il giornalista sottolineava inoltre il fatto che, in tutti gli altri Paesi, i bambini vanno da soli a scuola e come questo sia uno dei tanti modi per “farli diventare indipendenti,

Poco tempo fa ci è capitato di parlare con un grande campione nel mondo dello sport e ci siamo resi conto di quanto sia difficile per uno sportivo, abituato alla vita di tutti i giorni, diventare un atleta conosciuto non solo a livello nazionale ma, addirittura, a livello mondiale. Questo cambiamento, insieme ai numerosi aspetti positivi, porta con sé però il rischio di avere ricadute negative sulla persona poiché, se

Innanzitutto, bisogna sottolineare come il principale compito di un genitore nei confronti del proprio figlio sportivo sia quello di far comprendere come lo sport sia prima di tutto divertimento e condivisione, accantonando tutte quelle pressioni, aspettative, gelosie o antipatie che spesso sfociano in distress (il lato “cattivo” dello stress, ne parleremo più approfonditamente nei prossimi articoli). Inoltre, in alcuni casi, può capitare che inconsapevolmente i genitori abbiano la tendenza a realizzarsi

La figura del genitore è centrale nel periodo di sviluppo di ogni bambino/a o ragazzo/a, periodo in cui la visione del mondo e le relazioni sono in costante creazione e ridefinizione e durante il quale ogni bambino/ragazzo dovrà far fronte a diversi compiti di sviluppo che lo trasformeranno in un giovane adulto. Durante tutto questo arco di tempo lo sport può senz’altro fornire un aiuto. Innanzitutto, l’attività sportiva fornisce l’occasione

Da un po’ di tempo abbiamo finito un bel progetto con alcuni giovani pattinatori su ghiaccio e, come spesso accade quando ci si relaziona con le persone, ne siamo usciti più arricchiti sia da un punto di vista pedagogico, sia (soprattutto!) dal punto di vista personale. Al termine dei nostri incontri, dove abbiamo trattato temi come l’impegno, la passione, i sacrifici, la differenza tra prestazione e il risultato e molto

Perchè scrivere di questo film se non parla di sport e tanto meno di psicologia? Perché i film, come tutti i racconti, portano con sé dei messaggi che, in maniera implicita, arrivano dritti a noi! In questo caso “Il Grande e Potente Oz” trasmette una moltitudine di messaggi a carattere decisamente positivo che possono essere letti non solamente in  chiave sportiva ma, più in generale, sono riconducibili alla vita di tutti

Questo post nasce da una notizia letta qualche giorno fa. Parlava di una persona che si definiva allenatore – mental coach di una squadra di calcio, sostenendo di aver rivitalizzato la propria squadra tramite il suo lavoro motivazionale. Effettivamente, girando su internet, leggendo i giornali o parlando con le persone ci si rende facilmente conto di quanto confusione ci sia riguardo questa figura professionale…è un allenatore? È uno psicologo? Facciamo

X
  • Entra nel mondo Mentesport!

    Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su eventi, corsi ed articoli interessanti
    Email