Buonasera, nella nostra associazione abbiamo alcune squadre di pallavolo e minivolley. la cosa più sconcertante e’ che le ragazze tra i 13 e i 17 anni manca la motivazione e la voglia di allenarsi ed e’ una cosa generalizzata. Stiamo cercando di porre rimedio, ma avrei bisogno di un vostro punto di vista in merito alla mancanza motivazione ed entusiasmo.

Grazie
La ringraziamo per averci scritto. 
Purtroppo quello che vi sta capitando è una cosa abbastanza comune. L’età da voi indicata è la classica fascia dove l’abbandono sportivo è più frequente, è l’età critica dove o si continua o si abbandona.
Ci sono dei fattori di prevenzione e protezione dell’abbandono e tra questi sicuramente c’e il fatto di avere un buon rapporto con l’allenatore e lo staff tecnico. L’allenatore è importante che sappia di essere soprattutto un educatore e un punto di riferimento per queste ragazze. 
È fondamentale in questa fascia d’età non concentrarsi solo ed esclusivamente sul risultato e sulla perfomance ma anche lavorare su fattori quali il fare gruppo, i valori della società e il senso di appartenenza. 
Potreste provare a proporre degli allenamenti alternativi o creativi in modo da spezzare la routine e creare degli stimoli nuovi e un senso di novità.
Noi come psicologi dello sport seguiamo spesso squadre di questa fascia d’età facendo proprio un lavoro sulla motivazione e sulle dinamiche di gruppo al fine di supportare i ragazzi in questa difficile fase della vita. 

Dott.ssa Caterina Simoncelli

Fai la tua domanda!



Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *