Continuare a fare sport oppure smettere?

[vc_row][vc_column][vc_message style=”square” message_box_color=”black” icon_fontawesome=”fa fa-question-circle-o”]“Buongiorno, sono un ragazzo di 16 anni e gioco a Tennis da quando ero bambino, sono a un buon livello ma, da un po’ di tempo a questa parte, non so più se continuare oppure smettere. Avete qualche consiglio da darmi? Grazie”[/vc_message][vc_column_text]

Ciao e grazie per averci scritto. L’abbandono sportivo è sempre un argomento un po’ spinoso. Devi sapere che il periodo dell’adolescenza è quello in cui si registra il più alto tasso di abbandono. Questo succede, tra i vari motivi, perché è proprio in questo periodo che l’atleta inizia ad avere altri interessi e altre priorità da soddisfare oltre allo sport. Queste possono essere ad esempio uscire con gli amici o anche solo passare del tempo a fare nulla.

Ovviamente se hai giocato fin da quando eri bambino e ora pensi di lasciare il Tennis non sarà una scelta facile da prendere.
Quello che ti posso consigliare è di valutare attentamente la situazione. Mi spiego meglio: inizia a chiederti perché hai iniziato a giocare a Tennis, che cosa ti piace esattamente di questo sport e perché l’hai fatto fino ad oggi. E scrivi tutto su un foglio, in modo che tu lo possa vedere. Poi passa allo step successivo: cosa non ti piace del tuo sport? Cosa ti fa vivere male il fatto di dover andare agli allenamenti o di partecipare ai tornei? Per fare gli allenamenti a cosa rinunci?

Dopo aver analizzato la situazione cercando di prendere in considerazione tutti i fattori devi sapere che se deciderai di smettere avrai tantissima energia che prima usavi per gli allenamenti e che ora è “in eccesso”. Quindi al posto di far tennis potresti decidere di fare qualcos’altro che magari ti porti via meno tempo.

Per finire, se dopo tutto questo non riesci ancora a decidere cosa fare, allora forse non è il momento giusto per fare la tua scelta. In questo caso aspetta ancora un po’ di tempo e vedrai che un giorno ti sarà tutto chiaro.

Dott.ssa Caterina Simoncelli

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *