FEDERICO TESINI

Cremonese di nascita. Hockeista di professione., portiere del Varese dopo diversi anni trascorsi nella società milanese dei RossoBlu. Federico ha fatto della sua passione un lavoro. Ha dato tutto se stesso per l’hockey, alla ricerca del continua miglioramento e obiettivi sempre più sfidanti.

Il Suo Sport Quotidiano? Eccolo qui sotto!

Sport. Fatica. Soddisfazioni. Tre termini che vanno a braccetto. Credo siano strettamente collegati, e vadano coniugati insieme perchè rispecchiano la vita sportiva, la giornata dello sportivo e, più in generale, una vita in cui ci si pongono degli obiettivi e si lavora per ottenerli, soddisfare le proprie aspettative per soddisfare sé stessi.

La fatica per un risultato, questo è l’insegnamento più significativo che lo sport offre a chi lo pratica. La fatica di tendere verso l’eccellenza ogni volta che si scende in campo o che si va sulla lastra di ghiaccio (per me che sono hockeysta) insieme alla fatica ripagata per un obiettivo raggiunto sono le soddisfazioni che più danno forza ad uno sportivo. Con il lavoro i risultati arrivano e ci permettono di dire che la fatica non è altro che il mezzo per arrivare allo scopo. Ogni campione che in campo da spettacolo e sembra fare tutto con estrema facilità, quasi disarmante, in realtà ha faticato molto in ogni suo allenamento, in ogni suo momento di attività. Dietro ad ogni gesto c’è un movimento ripetuto, ripetuto e ripetuto ancora.

Nella mia quotidianità sportiva c’è passione, voglia di migliorare e di competere per andare sempre più su. Lo sport quotidiano è per me un’esperienza di vita, una condivisione di esperienze ed emozioni con chi sta attorno ad un team, con i tifosi o con tutti quelli che ti stanno vicino a livello affettivo. 

Lo sport ci dà molto ed è per questo che bisogna fare cultura sportiva (anche se ancora scarseggia in italia). Insegnare a crescere con lo sport, a divertirsi facendo sporti perchè è il divertimento che spinge a migliorare  se stessi e ad affrontare tutta la sfera sportiva con serietà e passione.

Partecipa:




Autorizzo la pubblicazione

REGOLAMENTO

Cosa vediamo sotto la superficie dell’acqua? Quali sono i momenti (di gioia, dolore, sacrificio…) che caratterizzano la parte sommersa di questo iceberg? Spazio alla creatività!

Fissiamo in una foto, un video o in un racconto questi momenti e condividiamoli con la community di Ment&Sport!

TEMPI

A partire dall’8 maggio, avrete 4 settimane di tempo per condividere i vostri momenti di sport, compilando il format sotto riportato. Dopodiché lo staff di Mentesport, insieme ai suoi testimonial, selezionerà i più emozionanti.

Verranno quindi messe a disposizione 2 settimane per votare il momento che preferite, tra quelli individuati dalla giuria.

PREMI

Tutti i partecipanti saranno invitati a partecipare ad una serata formativa con i testimonial, durante la quale si terrà la premiazione del vincitore.

Il vincitore del 4° Contest Ment&Sport riceverà il libro di Mentesport, alcuni gadget ed avrà inoltre la possibilità di richiedere 1 colloquio di mental training individuale/squadra.

L’invio della foto/video autorizza l’utilizzo dello stesso.

**Informativa sulla Privacy

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs 196/2003, i dati personali che la riguardano saranno trattati per lo svolgimento delle attività autorizzate sopra descritte e potranno essere comunicati a terzi (altre società o professionisti del settore quali, ad esempio, designer o tipografie) sempre al fine del perseguimento delle finalità indicate.

In relazione ai dati conferiti Lei potrà esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. 196/2003: conferma dell’esistenza dei dati, origine, finalità, aggiornamento, cancellazione, diritto di opposizione.

Condividi!Share on Facebook12Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *