Ferlito pronta per “volare”a Rio

Carlotta Ferlito
Carlotta Ferlito (tv.fanpage.it)

Famosissima e amatissima, la campionessa della ginnastica italiana, Carlotta Ferlito, sta vivendo un momento difficile. Per lei che ama il suo sport, ed è seguita da moltissimi fan, essendo la protagonista indiscussa non solo della scena sportiva, ma anche di quella televisiva, stare lontano dalla palestra e dagli attrezzi è molto difficile. Purtroppo da qualche mese è stata costretta ad abbandonare i duri allenamenti a causa di un virus, su cui i medici stanno ancora tentando di fare chiarezza.

Ma chi la segue conosce il suo temperamento, ha infatti, appena presentato il suo secondo libro “Vola con me” ed è entrata nel team olimpico di Mc Donald’s. 

Le sue fan in attesa del suo ritorno, possono godersi la lettura del suo libro, in cui racconta la sua storia, è lei stessa a dire che ora sta meglio e che si è concentrata sulla scrittura del suo libro, essendo costretta a riposare un po’ dopo tanto tempo.

Una ragazza diventata famosa e brava nel suo sport, che non ha paura di mettersi a nudo e di esprimere i propri sentimenti, tristezza, gioia, delusione. Carlotta ha sempre mostrato tutto in televisione, ogni lato del suo carattere e per questo è diventata così famosa. Molti fan si sono immedesimati in questa ragazza che fatica per raggiungere certi obiettivi e che, nonostante le difficoltà, non si arrende, proprio come sta facendo ora.

Purtroppo non potrà partecipare agli Europei a Sofia, a causa del suo problema, e questo sicuramente la rende molto triste, essendo la prima volta che mancherà questo appuntamento.

Momenti come questi capitano nella carriera di uno sportivo, ma non bisogna arrendersi mai, è necessario imparare, con il giusto aiuto, a viverli positivamente, come un momento di riflessione e di crescita. E’ lei stessa a dirlo: “Tornerò più forte di prima”. 

Pensare positivo è il primo passo verso la riuscita e la vittoria, bisogna sempre guardare avanti, e non mollare, neanche davanti alle difficoltà che la vita ci pone di fronte.

E lei lo sa bene, infatti, proiettata in avanti come sempre, Carlotta pensa già alle Olimpiadi di Rio. Dopo Londra, in cui l’emozione e l’ansia non le hanno permesso di dare il meglio, Carlotta sta imparando a gestire l’ansia e la pressione della gara, in modo da essere pronta ad affrontare questa nuova sfida. 

La paura di sbagliare può essere superata, grazie ad un allenamento mentale, importante quanto quello fisico, dove la tensione e l’ansia devono essere gestite e canalizzate al meglio.

Carlotta tornerà presto a volare e far sognare tutti i suoi fan, che si riconoscono in questa ragazzina appassionata e coraggiosa.

 Gaia Golfieri per Ment&Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *