Lo psicologo dello sport nelle palestre!

10062531106_43cf38112f_o
© Health Gauge

Con questo articolo si conclude il periodo in cui abbiamo parlato dell’utilità dello psicologo dello sport in diversi ambiti sportivi e non, dagli atleti alle aziende e dagli allenatori alle scuole, ma per finire bisogna affrontare un altro ambito in cui lo psicologo dello sport può fare molto, anche se spesso viene sottovalutato: le palestre ed i centri benessere.

La palestra e l’attività fisica per tenersi in forma o per dimagrire sono tra i più diffusi buoni propositi, quelli che si fanno a inizio stagione oppure per l’anno nuovo. Stile di vita sano, attività fisica e maggior salute. Ma poi, dopo un mese, succede che molte persone non si presentino più in palestra e piano piano spariscono dall’ambiente ritornando a fare la vita di prima. Questo oltre a essere una perdita nel caso della palestra è una perdita anche per la persona che abbandona, perdita di soldi e di salute. Cosa succede di solito? La maggior parte delle persone dice di essere troppo impegnata per poter andare anche in palestra e trova molte scuse per giustificare il calo di motivazione che ha avuto e preservare l’immagine di se stessi come persone costanti. Già! Perché questa è tutta questione di motivazione, diciamoci la verità, se uno vuole fare qualcosa il tempo lo trova! È pieno di esempi di persone molto impegnate che però si svegliano un’ora prima per andare a correre senza rinunciare così all’attività fisica. E uno dei grandi temi del quale si occupa lo psicologo dello sport è proprio la motivazione!

Quindi ogni palestra dovrebbe avere nello staff anche lo psicologo dello sport per lavorare insieme al cliente sulla propria motivazione e sulla definizione degli obiettivi. Ma non solo, potrebbero esserci casi di persone con aspettative troppo elevate verso i risultati da ottenere e lo psicologo potrebbe ridimensionarli in modo da evitare l’abbandono.

Un’altra grande area di pertinenza per lo psicologo dello sport riguarda, oltre alle palestre, i centri benessere. Ultimamente si è molto focalizzati sull’equilibrio psico-fisico in contrapposizione alla vita frenetica di tutti i giorni. Esiste ad esempio lo yoga, ma più in generale esistono molteplici tecniche di rilassamento. Queste tecniche hanno un potenziale enorme da molti sconosciuto, sono in grado di portare il corpo al suo originale stato di rilassamento che spesso si perde. Molti dolori come il mal di schiena o il mal di collo possono essere provocati dallo stato di tensione del nostro corpo. E quale strumento migliore delle tecniche di rilassamento per rendere le persone consapevoli del proprio corpo e di come reagiscono allo stress? Inoltre oltre a ridurre lo stato di tensione il rilassamento è utile per aumentare la capacità di gestire i momenti di maggior stress in maniera efficace e salutari. Insomma uno strumento che è utile a chiunque per aumentare la consapevolezza di se stessi e vivere meglio la vita di tutti i giorni.

Per concludere: non vi piacerebbe riuscire a portare a termine un obiettivo che vi eravate preposti?

Non vi piacerebbe essere in grado di rilassarvi anche in cinque minuti e gestire in maniera più efficace lo stress?

Se la risposta è sì, sappiate che lo psicologo dello sport lavora proprio su questo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *