L’occasione del Natale per apprezzare le piccole cose

Siamo alla vigilia di Natale, ci si appresta ad entrare in un periodo di serenità, pace e distacco da tutte le faccende della routine. Desideriamo augurarvi buon Natale in un modo un po’ particolare, attraverso un invito, un piccolo obiettivo che vi invitiamo a porvi durante questo periodo di festività: apprezzare le piccole cose!

Si, vorremmo invitarvi a far vostro un atteggiamento che si avvicina alla Mindfullness, ovvero uno stato mentale che consiste in “una modalità dell’ essere, non orientata a scopi, il cui focus è il permettere al presente di essere com’è e di permettere a noi di essere, semplicemente, in questo presente” (Teasdale). In che modo questo atteggiamento si lega all’invito ad apprezzare le piccole cose? Beh, se ripensate alla vostra routine quotidiana, vi renderete conto che molto spesso è frenetica; si corre da una parte all’altra e, nonostante i tentativi di essere puntuali, si è sempre in ritardo; le richieste lavorative fanno capolino appena messo piede in ufficio e, giunta l’ora di tornare a casa, ci si rende conto che si hanno ancora tante cose da fare; lo stress del traffico o la vita da pendolare; finalmente si arriva a casa ma ci si accorge che le faccende domestiche sono tante e il tempo per godersi i cari è poco…Insomma è una vita di corsa, un continuo vortice impetuoso che ci avvolge e molto spesso non ci permette di fermarci e contemplare ciò che ci sta accadendo e ciò che ci accade intorno.

www.panorama.it
www.panorama.it

Ecco allora il periodo del Natale, l’occasione per rallentare i ritmi e iniziare a riconoscere le piccole cose che rendono bella e importante la nostra vita: sfruttate il pranzo con i parenti per ascoltare le storie dei nonni, quei tesori di storia e cultura che spesso rimangono nascosti ed inascoltati; apprezzate il calore di un abbraccio o lo stupore del sorriso di un bambino quando apre i regali portati dalla favola del Natale; sfruttate il giorno di Natale per rispolverare quei giochi di società da tanto tempo dimenticati; soffermatevi ad osservare le luminarie, le luci di un tramonto o il suono delle campane in lontananza; prendete l’occasione di aiutare chi vi sta attorno anche attraverso un piccolo gesto. 

Secondo quindi l’approccio mindfullness, provate a soffermarvi sul qui ed ora, cercando di far sì che la vostra mente non corra avanti nel tempo, sulle cose da fare dopo, ma si fermi nel momento presente, apprezzando le sensazioni, le emozioni e i pensieri che da esso scaturiscono.

Vi auguriamo perciò un Natale all’insegna delle piccole cose! Che ognuno di voi sappia apprezzarne la bellezza e si riempia il cuore di stupore e gioia!

Ment&Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *