Lui è Michael Sam, primo giocatore del NFL a fare coming out

Sam

Prima uscita in pubblico per Michael Sam, dopo il coming out, fatto dall’atleta durante un’intervista.

L’occasione è l’incontro di basket tra Missouri e Tennesse, il giocatore è stato accolto calorosamente dal pubblico, che lo stava aspettando, tra abbracci e strette di mano.

Il defensive end, che ora spera di essere preso da una delle trentadue squadre nella Nfl al prossimo draft, si è “lanciato sul suo pubblico” dimostrando a sua volta la felicità di quel momento e la gioia nel vedere che nulla era cambiato.

Lui e i suoi compagni erano li per essere festeggiati, ma il vero festeggiamento era tutto per il grande coraggio di Michael. Il pubblico era li, non solo per festeggiare la squadra, ma soprattutto per dare il proprio appoggio al loro campione , per fargli sentire che era con lui, che gli erano vicini.

Quello che ci insegna il gesto di Michael è che non importa chi amiamo, ma chi siamo e ciò che facciamo. In questo caso fare bene sport, essere un grande campione, che non ha paura di confessare chi è veramente, e per questo è amato dal suo pubblico.

Avere un grande coraggio, essere sicuri di quello che si sta facendo, impegnarsi in uno sport con la mente ed il corpo ripaga sempre.

                                                                  Golfieri Gaia per Ment&Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *