L’Università dello sport

 

UNI FORO ITALICO
università dello sport (uninetwork.it)

Sono già 2500 gli iscritti all’Università dello sport e il Rettore, Fabio Pigozzi, vuole arrivare presto a quota 4000. Cresce ogni giorni e migliora i propri servizi l’Università del Foro Italico, unica in Italia e tra le poche in Europa.

Un’università sempre più moderna, con aule informatizzate, lezioni via web, ricerche che utilizzano la banche dati digitali, e approfondimenti utilizzando internet.

Il professor Pigozzi, orgoglioso del lavoro portato avanti e dell’università spiega: “Siamo l’unica Università in Italia, e una delle poche in Europa, dedicata alle ricerche sullo sport, dove la didattica si fa sul campo. Questo rapporto con la Fondazione Roma è particolarmente significativo”.

Una collaborazione importante quella con la Fondazione Roma, che porterà miglioramenti a questa Università così nuova e particolare, che sta portando avanti ottimi lavori e studi importanti.

Il presidente della Fondazione Emmanuele Francesco Maria Emanuele dice che: ” Da parte della mia Fondazione siamo più che disponibili a venire incontro alle esigenze dell’istruzione, come detto, ma anche della cultura, della salute e della ricerca scientifica”.

Anche i rapporti di stretta collaborazione con il Coni e il suo presidente Giovanni Malagò, sono specchio di una volontà di unire le forze, per lavorare insieme a progetti utili e proficui.

Una novità, decisamente importante per gli studenti dell’università, è l’arrivo della mensa, di cui si sentiva la mancanza, piccoli passi verso la crescita di un ateneo importante che mette al primo posto lo sport, e gli studi su di esso. La crescita di questa università è il simbolo dell’aumento d’interesse collettivo per l’attività sportiva e per tutto ciò che ruota attorno, dal punto di vista didattico e scientifico.

           Gaia Golfieri per Ment&Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *