Ma la psicologia dello sport non è troppo teorica?

Tra questa settimana e la prossima abbiamo una serie di impegni e appuntamenti ai quali non potete mancare, perché potrete scoprire le potenzialità della psicologia dello sport. Spesso si sente dire che alla fine lo psicologo è semplicemente colui che ha studiato tanto e ha una laurea, ma che nella realtà non sa come vadano veramente le cose, non sa cosa voglia dire essere genitore, atleta o allenatore e, quindi, che la psicologia non sia molto utile, se non alle persone “malate” o “pazze”. 

Sì, è vero che per essere psicologi bisogna aver studiato tanto, ma noi siamo consapevoli dell’importanza della pratica, dell’importanza della vita reale, delle difficoltà che si incontrano tutti i giorni e sappiamo benissimo che le persone non sono invincibili e spesso commettono errori che sono normalissimi…ed è soprattutto per questo motivo che abbiamo, all’interno del nostro staff, dei Testimonial sportivi!

Domani sera (martedì) ci sarà una serata sulla Psicologia dello sport nella Pallavolo a Lecco, organizzata dal CAB, dalla FIPAV della provincia di Lecco e dal CSI dove parleranno la Dott.ssa Maria Chiara Crippa e il Dott. Matteo Vagli ma, ancora più importante, ci sarà l’atleta Paolo Cozzi. Il bello della serata sarà il fatto che la teoria incontrerà la pratica, portata dall’esperienza di Paolo, e in questo modo capiremo meglio su cosa lo psicologo possa andare a lavorare: ad esempio le dinamiche che ci sono nel gruppo-squadra, la capacità dell’allenatore di gestirla e saper riconoscere chi ha di fronte, etc. Non mancherà, inoltre, un affondo pratico molto interessante ma, soprattutto, si potrà scoprire meglio come ragioni un campione come Paolo Cozzi, che ha molto da insegnare a tutti noi!

Mercoledì sera, invece, ci sarà una serata a Paderno Dugnano sul tema dei Genitori, tenuta dalla Dott.ssa Caterina Simoncelli e dal Dott. Matteo Vagli, con l’importante partecipazione del Dott. Davide Cattaneo (presidente de La Palestra del Calcio). La serata è rivolta soprattutto ai genitori per aiutarli a comprendere meglio il mondo dello sport e lo sviluppo psicofisico del proprio figlio all’interno di esso. Ma soprattutto si cercherà di far emergere quali siano i diversi punti di vista delle figure principali per l’atleta nello sport: l’allenatore e i genitori. Del punto di vista dell’allenatore se ne occuperà Davide Cattaneo, che illustrerà quali siano i principali pensieri di questa figura. Per non restare troppo sul teorico ma crescere insieme attivamente, i genitori verranno coinvolti all’interno di alcune riflessioni relative allo sport e ai propri figli, consapevoli che fare i genitori sia il mestiere più difficile al mondo!

Nel fine settimana invece saremo, sempre a Paderno Dugnano, allo stadio comunale per l’evento organizzato dalla Palestra del Calcio (l’ingresso costa solo 1€, destinato in beneficenza). Sarà un bellissimo fine settimana per tutta la famiglia dove i partecipanti potranno conoscere che cosa sia e che cosa proponga la Palestra del Calcio, associazione creata da un gruppo di calciatori/ex-calciatori con lo scopo di allenare piccoli e grandi per migliorare la propria prestazione sportiva. Useranno delle attrezzature all’avanguardia scoperte in giro per il mondo, affiancate ad un metodo di allenamento focalizzato sulla componente tecnica, fisica e anche mentale, con l’obiettivo ultimo di far crescere la persona nella sua interezza e farla maturare in armonia con se stessa e con il mondo che la circonda!

Per finire, domenica prossima saremo al MUBA di Milano per un laboratorio organizzato in collaborazione con lo SPAEE sullo sport e il cibo, su come nutrire la mente, ma anche il fisico, di uno sportivo. L’evento è per grandi e piccini e per partecipare al laboratorio serve l’iscrizione tramite il sito del MUBA.

Che dire ancora… Venite a trovarci!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *