NBA: Danilo Gallinari si racconta dopo l’infortunio

Danilo Gallinari

Danilo Gallinari si è infortunato il 4 aprile 2013 e, poco tempo fa, si è sottoposto alla ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro, per il quale dovrà stare fermo ben 9 mesi. Per il cestista italiano, il 2014 non è da considerarsi come iniziato…e non lo sarà finchè non potrà ricominciare a giocare. Dalle sue parole spunta un po’ di nostalgia per il campo e la voglia di giocare, ma Danilo sa bene che deve riprendersi al 100% per poter giocare senza infortunarsi di nuovo e ciò lo porta a dare maggior importanza ai propri OBIETTIVI a lungo termine, piuttosto che al presente.

Danilo nell’intervista dice: “Non sono mai stato così tanto senza giocare. Quella prima partita sarà una bella sensazione, penso simile a quella del primo allenamento, o della prima partitella con la squadra. Sarà strano all’inizio, ma credo passerà in fretta.” Queste parole lasciano intendere una forte voglia di ritornare a giocare senza la PAURA di farsi male o di non essere più all’altezza della situazione. È inoltre molto fiducioso delle sue capacità di recuperare appieno fisicamente in quanto, ormai, questa tipologia di operazione è diventata comune nel mondo dello sport.

Nel caso di un infortunio si può lavorare per favorire il rientro, non solo sul piano fisico ma anche su quello mentale, attraverso TRAINING SPECIFICI creati su misura dell’atleta!

Per la lettura dell’articolo in originale, scritto da Davide Chinellato, rimandiamo alla pagina della Gazzetta dello Sport .

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *