(fonte immagine: www.oasport.it )

Le ragazze di Mazzanti medaglia d’argento ai Mondiali di volley in Giappone.

Non sempre perdere una finale è una sconfitta. Nel caso delle ragazze del volley la medaglia d’argento è una medaglia meritatamente vinta.

Certo che arrivati al tie-break dopo essere stati avanti 2-1 e lottando punto a punto su ogni pallone, un pochino ci abbiamo tutti sperato e a fine partita una lacrimuccia di dispiacere non è mancata.

Ma a mente fredda e dopo aver letto e riletto delle “ragazze terribili”, non possiamo che ammettere che questa medaglia è il coronamento di un percorso stupendo che questo gruppo ha fatto durante tutto il torneo!!!

Onore quindi a queste “ragazzine” che, con il sorriso sulle labbra e grinta da vendere, hanno tenuto incollati davanti alla tv milioni di persone e hanno contribuito a rendere più popolare il nostro sport, qualora ce ne fosse bisogno, per tanti profani che si spera continueranno a seguirlo anche durante i campionati sia maschili che femminili.

A onor di cronaca, e non solo, alla medaglia d’argento vanno aggiunti anche quattro premi individuali:

MALINOV: miglior palleggiatrice

EGONU: miglior opposto

SYLLA: miglior schiacciatrice

DE GENNARO: miglior libero.

a conferma che questo è un gruppo dalle enormi potenzialità.

COSA SUCCEDE ORA?

Pochi giorni di riposo poi tutte in campo per la prima di campionato il prossimo sabato.

Per quanto riguarda la Nazionale invece, proseguirà il percorso di avvicinamento a Tokyo 2020 dove le “ragazze terribili”, con due anni di esperienza in più sulle spalle, saranno di diritto tra le nazionali da battere!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *