Sono un’allenatrice di pattinaggio su ghiaccio e ho un’atleta che ha 8 anni e quando pattina spesso si butta giù e si demoralizza perché vede alcune bambine fare le cose meglio di lei oppure perché non riesce subito a fare le cose con la conseguenza che poi non è più concentrata come prima e faccio fatica ad allenarla. Come potrei aiutarla? Grazie

Gentilissima,

grazie per averci scritto. C’è da capire come mai reagisce così e quanto spesso succede. Probabilmente è causato da una bassa autostima che va rinforzata giorno per giorno non solo in pista ma anche negli altri ambiti della sua vita.

Per quanto riguarda la pista quello che potresti fare è di sottolineare più del solito i suoi successi. Quando riesce a far qualcosa di giusto allora complimentati con lei e falle capire che ha fatto bene una cosa.
Quando invece c’è bisogno di correggere un errore cerca di non concentrarti solo sugli aspetti negativi ma accompagnali anche da qualcosa di positivo.

Inoltre se tu pensi che lei potrà farcela e migliorare allora ti comporterai di conseguenza aiutandola nella sua crescita non solo atletica ma anche come persona.

La componente competitiva è normale che venga fuori se è molto presente nella bambina, quello che puoi fare è farle portare l’attenzione a se stessa spiegandole che ognuno è diverso e ognuno ha punti di forza e punti da migliorare.

Facci sapere come va

Fai la tua domanda!



Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *