Realizzare i propri obiettivi: alzi la mano chi non vorrebbe trovare un metodo, o meglio il metodo con la M maiuscola, per raggiungere ciò che desidera?

Si cerca di attuare delle strategie che costituiscono un metodo tanto semplice quanto potente, che può mettere ognuno di noi nella condizione di realizzare i propri obiettivi e desideri.

I sogni si realizzano; senza questa possibilità, la natura non c’inciterebbe a farne. John Updike

Come fare dunque? Sembrerà una risposta banale, ma uno dei metodi migliori è sicuramente quello di far crescere ed alimentare un desiderio intenso ed ardente. La motivazione che spinge le persone nella direzione dei propri obiettivi è il desiderio di realizzazione. Se ci soffermiamo sui nostri desideri, se pensiamo spesso a dei progetti per realizzarli, diventano così forti da cacciare via le forze della procrastinazione, della pigrizia o della demotivazione.

Colui che ha sogni da realizzare, deve innanzitutto credere di essere in grado di raggiungere l’obiettivo prefissato e desiderato. Deve credere di meritarlo e di poterlo concretamente realizzare. Una meta che si considera irraggiungibile, per diverse motivazioni, non verrà mai raggiunta. È importante definire dei traguardi credibili e ravvicinati, che riteniamo alla portata. Viceversa, un traguardo che percepiamo come troppo distante dalle nostre reali potenzialità, potrebbe demotivarci, in quanto ogni piccolo progresso potrebbe non essere adeguatamente valorizzato dall’inconscio. Illudersi, a mio parere, non serve a niente; darsi invece degli obiettivi migliorativi, concreti e fattibili, è la via maestra per realizzare i propri obiettivi.

Fai un piano d’azione!

Organizziamo mentalmente nel dettaglio ciò che desideriamo, una scadenza, il perché e da dove partiamo. Ci saranno sicuramente degli ostacoli da superare, delle informazioni utili da reperire e delle persone che potranno esserci d’aiuto e supporto. Una volta stilato il piano d’azione, non dobbiamo cadere nell’inganno di credere che esso sia perfetto; molto probabilmente all’inizio presenterà delle pecche, dovremo correggere man mano che avanzeremo nel raggiungimento.

Non dobbiamo nemmeno esitare a raccogliere dei feedback in base ai quali operare dei cambiamenti sulla nostra rotta. Può essere utile creare un’immagine mentale estremamente chiara dell’obiettivo, come se fosse stato già raggiunto. Ogniqualvolta venga visualizzato un obiettivo come realizzato, si intensifica il desiderio e la convinzione che sia alla portata di ognuno di noi. E ovviamente, non bisogna mollare! Quanto più a lungo si persiste, tanto più convinti e determinati diventeremo.

I premi della vita si trovano al termine di ogni viaggio, non agli inizi, e non mi è dato sapere quanti passi sono necessari per raggiungere la meta.

Falliremo anche al millesimo passo, tuttavia il successo può nascondersi dietro la prossima curva della strada. Non sapremo mai quanto è vicino se non avremo il coraggio e il desiderio di svoltare l’angolo.

In verità un passo alla volta non è difficile.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *