Calciomercato: sarà perfezionamento o riparazione?

Tutte le squadre hanno già pianificando le mosse da effettuare sul calciomercato invernale, apertosi pochi giorni fa. La Serie A ha superato il suo giro di boa, la competizione per diversi obiettivi si sta accendendo sempre di più e le varie compagini hanno già dato prova di quali siano i propri punti forti e le… Continua a leggere Calciomercato: sarà perfezionamento o riparazione?

“Auf wiedersehen!”: l’inaspettato esonero di Carlo Ancelotti.

La notizia del giorno nel mondo del calcio è l’esonero di Carlo Ancelotti da allenatore del Bayern Monaco: è il suo terzo esonero, dopo quelli di Chelsea e Real Madrid, ma è il primo a campionato ancora in corso; anzi, appena iniziato. (Sia a Londra che nella capitale spagnola Ancelotti è stato “licenziato” a campionato… Continua a leggere “Auf wiedersehen!”: l’inaspettato esonero di Carlo Ancelotti.

La solitudine dei numeri 10. Il lento declino del campionato più bello del mondo

Secondo i pitagorici, una delle scuole filosofiche più influenti della storia della filosofia occidentale, la natura e l’universo stesso erano organizzati sulla base di sequenze numeriche. Secondo la loro singolare visione del mondo, il numero più importante, quello veramente centrale era il numero 10. Il 10 dei pitagorici è la tetraktys, ovvero la successione aritmetica… Continua a leggere La solitudine dei numeri 10. Il lento declino del campionato più bello del mondo

Riparte la serie A: Riflessione sulle 5 squadre più importanti del nostro Campionato.

È ri-iniziata la Serie A. Che cosa ci hanno detto le prime giornate di campionato? Nonostante la debacle contro l’Inter le cose non sono molto diverse dalla stagione scorsa, la Juve è lassù in cima e la folta schiera delle contendenti al trono si scontrano le une contro le altre nel tentativo di insidiare l’egemonia… Continua a leggere Riparte la serie A: Riflessione sulle 5 squadre più importanti del nostro Campionato.

Johan Cruyff, lo Steve Jobs del Calcio

A 68 anni ieri, ci ha lasciato una delle figure più importanti del calcio europeo e mondiale. Personalità, classe, creatività, ingegno, innovazione. Gli aggettivi si sprecano se provassi nella strettoia di un articolo a raccontare 50 anni di calcio secondo Johan. Perchè è proprio il caso di dirlo: non stiamo parlando semplicemente di un grande… Continua a leggere Johan Cruyff, lo Steve Jobs del Calcio

Profondo Rosso…nero: e se servisse Freud?

Il Milan visto in queste prime sette giornate sembra il fratello gemello della squadra che ci si aspettava. Con una differenza di non poco conto: una campagna acquisti faraonica ad agosto, un sacco di milioni di euro investiti per rinforzare l’ossatura di una squadra uscita a pezzi dal campionato scorso. Ma i vari Bacca (cannoniere… Continua a leggere Profondo Rosso…nero: e se servisse Freud?