Personalità ingombranti e ambizioni: il fondamentale rapporto tra Phil Jackson e Kobe Bryant.

Come si fa ad allenare i migliori? Che tipo di stimoli e motivazioni vanno date a chi può diventare il più forte di tutti? Il ruolo dell’allenatore è uno di quelli più affascinanti e complessi nella storia dello sport, sia che si tratti di sport individuali o di squadra. Se si è l’allenatore di Federer,… Continua a leggere Personalità ingombranti e ambizioni: il fondamentale rapporto tra Phil Jackson e Kobe Bryant.

Comunicare non è un optional!

E’ probabile che alcuni di voi credano che la capacità di comunicare e motivare possa derivare da doti innate, roba per pochi eletti che oggi sono di diritto iscritti nell’albo dei grandi dello sport. Ebbene sfatiamo un mito: tale capacità non dipende da doti innate, è il risultato di un lavoro che parte da lontano.… Continua a leggere Comunicare non è un optional!

La subordinazione dell’Io alla squadra. Phil Jackson, il basket e lo Zen.

“Quello è il momento in cui mi sento vivo: sul campo da basket. Quando la partita si evolve, e il tempo rallenta, e io sperimento l’estatico sentimento di essere totalmente dentro l’azione. Un momento posso scherzare e subito dopo lanciare uno sguardo carico di dolore all’arbitro……. A quel punto capisci che il basket è un… Continua a leggere La subordinazione dell’Io alla squadra. Phil Jackson, il basket e lo Zen.