UN BUON NATALE ED UN FELICE ANNO NUOVO…SUGLI SCI O SULLA TAVOLA DA SURF??

Auguri di buon Natale Mentesport

Questo è l’ultimo articolo del 2013, un altro anno di sport, di delusioni e di soddisfazioni,  di brucianti sconfitte e di gloriose vittorie , di primi posti sugli sci e di record nei 200 stile libero, di gol vittoria e di schiacciate vincenti, di servizi a 180 km/h e di doppi axel nei palazzi del ghiaccio…ma come salutarlo? E come accogliere al meglio il 2014? Già, ognuno avrà le sue ragioni…ci sarà chi sostiene che il modo migliore di accogliere il nuovo anno sia sullo snowboard e chi invece vota per la tavola da surf! Possiamo sostenere che vi sia un modo migliore dell’altro? Possiamo quindi sostenere che gli sport invernali siano migliori di quelli estivi, o viceversa? Pattinaggio o nuoto? Maratona o short track ? Beach volley o sci di fondo? …E potremmo andare avanti per ore! Quando si avvicinano le vacanze, queste domande  ritornano, tanto quanto il panettone o le granite e, di conseguenza, ritorna la sfida! Sono meglio gli sport invernali o gli sport estivi? Naturalmente non si può sostenere che vi sia un’oggettiva predominanza di una tipologia sull’altra! Potremmo dire che gli sport estivi spesso vengono visti più come un “passatempo”, dato che le temperature e le vacanze lunghe portano a ricercare divertimento e relax, mentre gli sport invernali sono percepiti come più “da appassionati”, viste le temperature spesso proibitive e la necessità di indumenti specifici. Detto ciò, non possiamo essere completamente d’accordo! Ogni sport richiede impegno, costanza, sacrificio e una buona dose di divertimento ed è la passione che ci permette di praticarli e portarli avanti nel tempo! Invernale o estivo, al chiuso o all’aperto, singolo o di squadra, la vera differenza la fa la propria passione! Chi ce lo fa fare di sudare su una spiaggia a 35 gradi guardando una palla controsole mentre gli altri stanno comodamente sotto l’ombrellone? La propria passione! E chi ce lo fa fare di vestirci pesantemente ed uscire alle 6.00 del mattino con gli sci sulle spalle mentre gli altri sono ancora al caldo sotto ad un piumone? La propria passione! È così, è la magia dello sport…la passione per quello che facciamo ci guida, ci porta a superare i limiti imposti dall’ambiente e dal nostro corpo, ci porta ad andare oltre e ancora oltre, sempre con un sorriso (a volte ben nascosto, altre volte palesemente sfoggiato) dove gli altri si lamenterebbero.

Il nostro augurio di Natale e per l’anno che verrà è proprio questo: coltivate le vostre passioni (non solo sportive!), così che queste vi guidino e vi permettano di raggiungere i vostri sogni, poiché “nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione.” ( G.W.F. Hegel, 1833)

 MenteSport

Per maggiori informazioni: info@mentesport.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *