Una valigia sempre pronta

Uno dei ruoli più affascinanti che animano il mondo del calcio è senza dubbio quello dell’allenatore. A differenza di centravanti e portieri è piuttosto difficile quantificare con precisione quanto influisca sulle sorti della squadra e, forse proprio per questo, è una delle professioni in cui è più facile passare dalle stelle alle stalle, o viceversa,… Continua a leggere Una valigia sempre pronta

Come posso gestire meglio i genitori dei miei atleti?

[vc_row][vc_column][vc_message style=”square” message_box_color=”black” icon_fontawesome=”fa fa-question-circle”]Buongiorno, sono un allenatore di tennis e vi scrivo perchè faccio fatica a relazionarmi con i genitori troppo spesso invadenti sia nei miei confronti sia nei confronti dei loro figli.[/vc_message][vc_column_text] Grazie per averci scritto. Molto spesso sentiamo allenatori che ci chiedono aiuto per gestire la relazione con i genitori ed effettivamente… Continua a leggere Come posso gestire meglio i genitori dei miei atleti?

Allenare vuol dire allenarsi

Oggi parliamo della formazione che un allenatore dovrebbe fare o vorrebbe fare. Di solito per diventare allenatori si effettua un iter formativo standard, più o meno lungo, presso la propria federazione e, con il passare degli anni, si puó arrivare fino al 4 livello. Ma oltre a questi corsi cosa deve fare un allenatore per… Continua a leggere Allenare vuol dire allenarsi

L’anoressia “atletica”: dal pattinaggio alla ginnastica

I disturbi del comportamento alimentare sono complessi, multidimensionali e multi-determinati; e chi lavora con bambini e ragazzi in ambito sportivo (quindi coinvolgendo la relazione con il corpo) ne fa esperienza spesso. La classificazione dei disturbi alimentari secondo il DSM comprende anoressia nervosa, bulimia nervosa e disturbi alimentari non altrimenti specificati. Alcuni studiosi hanno aggiunto negli… Continua a leggere L’anoressia “atletica”: dal pattinaggio alla ginnastica

Urlo quindi motivo

Urlo e dunque motivo. Questo rapporto di causa effetto è uno dei falsi miti più dannosi che possano esistere. Urlare per motivare, chi l’ha detto? Tante volte la risposta di molti allenatori è “quando urlavano a me, io ne uscivo più motivato”. Questa affermazione conferma come, quando si tratta di motivazione, commettiamo principalmente 2 errori… Continua a leggere Urlo quindi motivo

Allenare bambini ed adolescenti: come cambiano le relazioni con l’età?

Spesso, ci è capitato di assistere a molti dibattiti tra allenatori riguardo le modalità corrette di insegnare la propria disciplina o il modo di trattare gli atleti ed i rispettivi genitori. Come prima cosa è fondamentale sottolineare che ogni allenatore deve trovare la propria linea da seguire, il proprio stile in modo da essere coerente… Continua a leggere Allenare bambini ed adolescenti: come cambiano le relazioni con l’età?

Che importanza ha l’allenatore?

[vc_row][vc_column][vc_column_text] Come abbiamo detto più volte lo sport va considerato a 360 gradi e quindi nella sua componente fisica, tecnica, tattica e soprattutto mentale.  Ogni giorno che passa questa convinzione arriva sempre a più persone e ci si augura che tra cinque o dieci anni ciò sia la normalità, come lo è in molti Paesi Europei… Continua a leggere Che importanza ha l’allenatore?

Passione per lo sport, amore per la scherma

Mi chiamo Carlotta Gottardelli e, oltre ad essere Psicologa dello Sport, sono un’ex nazionale di scherma. Pratico tutt’ora la scherma a livello agonistico e in questo momento mi trovo in montagna, al passo Maniva (BS), altitudine 1700m, in ritiro con la societá schermistica di cui faccio parte, la Sala D’armi Attilio Calatroni. Ogni anno il… Continua a leggere Passione per lo sport, amore per la scherma

Ma la psicologia dello sport non è troppo teorica?

Tra questa settimana e la prossima abbiamo una serie di impegni e appuntamenti ai quali non potete mancare, perché potrete scoprire le potenzialità della psicologia dello sport. Spesso si sente dire che alla fine lo psicologo è semplicemente colui che ha studiato tanto e ha una laurea, ma che nella realtà non sa come vadano… Continua a leggere Ma la psicologia dello sport non è troppo teorica?

Allenatore di mio figlio: Giusto? Sbagliato?

[vc_row][vc_column][vc_message style=”square” message_box_color=”black” icon_fontawesome=”fa fa-question-circle-o”]“Gentile Dott.ssa Crippa, ho avuto il piacere di partecipare a un suo incontro sul tema “rapporto allenatore-giocatore/allenatore-genitori” che ho trovato molto interessante. Ho riflettuto sui temi della serata e su di me: io rivesto il ruolo di allenatore e di padre, in particolare sono l’allenatore di mio figlio! Giusto? Sbagliato? Vorrei sapere… Continua a leggere Allenatore di mio figlio: Giusto? Sbagliato?