Usain Bolt, la fine di un’era

Dieci secondi… un’eternità se corre lui. Il campione giamaicano Usain Bolt lascia dietro di sé una carriera saettante. A partire dal 2004 diviene un professionista, si consacra come uno dei più talentuosi velocisti di sempre. Il 3 maggio 2008 realizza la seconda miglior prestazione di sempre nei 100 metri: 9″76, a soli due centesimi dal… Continua a leggere Usain Bolt, la fine di un’era

Nata per correre. La storia di Wilma Rudolph.

Questa settimana ricordiamo la storia di un’atleta statunitense che, nei suoi pochi anni di carriera, è entrata nella storia dell’atletica leggera. È la storia di Wilma Glodean Rudolph, la ragazza di Clarksville che nelle Olimpiadi di Roma del 1960 ha portato a casa 3 medaglie d’oro. Già di per sé un risultato del genere contiene… Continua a leggere Nata per correre. La storia di Wilma Rudolph.

Una storia di sport al contrario. Gianmarco Tamberi e il sogno olimpico.

Come si decide quale sport praticare? Si deve seguire la passione, il talento, i genitori? Da bambini è difficile avere già le idee chiare e così si sceglie aiutati un po’ dalle circostanze, magari si sceglie lo stesso sport dei compagni di classe per non essere tagliati fuori dal gruppo; o si sceglie lo sport… Continua a leggere Una storia di sport al contrario. Gianmarco Tamberi e il sogno olimpico.

“Io corro, ed è tutto quello che conta”.

“E quanto importi nella vita non già di essere forti ma di sentirsi forti, di essersi misurati almeno una volta, di essersi trovati almeno una volta nella condizione umana più antica: soli, davanti alla pietra cieca e sorda senza altri aiuti che le proprie mani e la propria testa.” Primo Levi Che cos’è lo sport?… Continua a leggere “Io corro, ed è tutto quello che conta”.

Alex Schwazer: ritorno e riscatto

Dopo tre anni e nove mesi, dopo dieci giorni dalla fine della squalifica Alex torna, ed il suo ritorno è passato tutt’altro che inosservato. Termina la sua marcia a Roma in tre ore e trentanove minuti laureandosi in questo modo campione del Mondo e beneficiando di diritto ad un pass per Rio 2016. L’ultima volta che ne… Continua a leggere Alex Schwazer: ritorno e riscatto

Tutta l’emozione di correre la Stramilano

Anche quest’anno è arrivata, ce la siamo proprio sudata, ma soprattutto gustata, la gara che più o meno ogni podista milanese ama senza condizioni: la Stramilano! Giunta alla 45ma edizione, la mezza maratona meneghina ha visto quasi 6000 iscritti, di cui 1653 donne… Ed io c’ero! Mentre ci ripenso, realizzo che la carica adrenalinica della… Continua a leggere Tutta l’emozione di correre la Stramilano

Doping, Atletica e Coscienza. E’ l’inizio di una svolta?

Questa settimana è stato pubblicato un articolo interessante sulla Gazzetta dello Sport, l’articolo parla del discobolo tedesco Robert Harding che rifiuta la candidatura ad “atleta dell’anno” (il 21 novembre viene consegnato il premio) con la motivazione che fra i candidati figura un atleta accusato in passato di doping. L’atleta in questione è lo statunitense Justin… Continua a leggere Doping, Atletica e Coscienza. E’ l’inizio di una svolta?