Back to real soccer

      Si perde, e cosa si fa subito dopo notoriamente? Non si pensa al perché, a come migliorare, a cosa non è andato come doveva, no, come prima cosa si cerca un responsabile, un capro espiatorio. E così è successo dopo la sconfitta dell’Italia ai Mondiali, tutta racchiusa nelle dimissioni di Abete, che… Continua a leggere Back to real soccer