Il campionato più bello del mondo

Quella che sta concludendosi con una netta e davvero molto poco inaspettata schiacciante vittoria della Juventus è la 119esima edizione del campionato italiano di calcio. 119 anni di passioni e di partite, di vicende sportive drammatiche come la tragedia di Superga sino ad epici trionfi a livello internazionale (il Milan di Berlusconi) e l’ultima gloria… Continua a leggere Il campionato più bello del mondo

“Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”.

“Odio la camminata dal cerchio di centrocampo fino al dischetto, non la augurerei al mio peggior nemico. Ti divora l’anima”. Steven Gerrard Chiunque abbia mai giocato a calcio sa che poche cose possono far tremare gambe e cuore dei giocatori come l’idea di dover battere un calcio di rigore. Estrema punizione. Così si definiva una volta… Continua a leggere “Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”.

Re Roger. Il Dio del tennis che gioca con il tempo.

Ho scoperto chi fosse Roger Federer quando, casualmente, decisi di guardare la finale di Wimbledon contro Nadal nel 2008; fu una partita epica, descritta da alcuni come una delle più belle della storia, persa dallo svizzero al quinto set. Era il 6 Luglio. Prima di quel giorno non sapevo nulla del tennis, di come funzionassero… Continua a leggere Re Roger. Il Dio del tennis che gioca con il tempo.

I benefici del CrossFit nella nostra vita quotidiana

Da qualche anno a questa parte abbiamo iniziato a fare la conoscenza di una nuova pratica sportiva: il CrossFit. Chiunque ne ha sentito parlare, ma pochi sanno esattamente cosa sia e come si pratichi, nonostante la sua crescita è stata esponenziale nel corso degli anni: nel 2005 esistevano 13 palestre di CrossFit, oggi ce ne… Continua a leggere I benefici del CrossFit nella nostra vita quotidiana

Sliding doors. Che Nazionale sarebbe la Jugoslavia?

Nell’intervista più famosa della storia del calcio un Diego Armando Maradona bambino rivela, profeticamente, di avere solamente due sogni: giocare nel Mondiale e diventare campione. Nella poetica che circonda il calcio queste parole rimbombano nella leggenda perchè i due sogni si realizzarono veramente, quando da adulto, nel pieno della maturità sportiva, sollevò da capitano la Coppa… Continua a leggere Sliding doors. Che Nazionale sarebbe la Jugoslavia?

Zen, ori e carabine. La rinascita di Niccolò Campriani.

“smetta di pensare al momento del tiro, non potrà che fallire!” “non posso fare altrimenti, la tensione diventa troppo dolorosa” “lo è perché lei non si ancora distaccato da se. Lasci che la tensione raggiunga il suo limite, così il colpo si staccherà dall’arciere come la neve dalla foglia di bambù, senza che ci pensi”.… Continua a leggere Zen, ori e carabine. La rinascita di Niccolò Campriani.

Presente e futuro della pallavolo italiana: Simone Giannelli.

Che cosa vuol dire giocarsi un oro olimpico a 20 anni? Chiedetelo a Simone Giannelli, palleggiatore titolare della Trentino Volley (eletto Miglior palleggiatore della Champions League 2016) e della Nazionale italiana di pallavolo (miglior palleggiatore del Campionato Europeo nel 2015 e della World League nel 2016). 20 anni e non sentirli, verrebbe da dire, vista… Continua a leggere Presente e futuro della pallavolo italiana: Simone Giannelli.

“How do you spell Pelè?” – “G-O-D”.

È il 19 novembre del 1969. Al Maracanã si sta giocando la partita Santos – Vasco da Gama. Ad un certo punto l’arbitro fischia un calcio di rigore per il Santos. Negli spalti e in campo cala immediatamente un silenzio assordante, surreale…tutti sono in attesa di qualcosa che sarebbe potuta accadere da lì a qualche… Continua a leggere “How do you spell Pelè?” – “G-O-D”.

Una storia di sport al contrario. Gianmarco Tamberi e il sogno olimpico.

Come si decide quale sport praticare? Si deve seguire la passione, il talento, i genitori? Da bambini è difficile avere già le idee chiare e così si sceglie aiutati un po’ dalle circostanze, magari si sceglie lo stesso sport dei compagni di classe per non essere tagliati fuori dal gruppo; o si sceglie lo sport… Continua a leggere Una storia di sport al contrario. Gianmarco Tamberi e il sogno olimpico.

“Io corro, ed è tutto quello che conta”.

“E quanto importi nella vita non già di essere forti ma di sentirsi forti, di essersi misurati almeno una volta, di essersi trovati almeno una volta nella condizione umana più antica: soli, davanti alla pietra cieca e sorda senza altri aiuti che le proprie mani e la propria testa.” Primo Levi Che cos’è lo sport?… Continua a leggere “Io corro, ed è tutto quello che conta”.