La chiave del successo di Federer?

20 titoli dello Slam. 20 volte vincitore, non è cosa da tutti. Stiamo parlando di Roger Federer, un alieno del tennis, un mostro di bravura, mix di talento e lavoro. Federer non è più un ragazzino ma continua a vincere e poco conta se gli avversari più temibili fossero fuori dai giochi, qui siamo di… Continua a leggere La chiave del successo di Federer?

Orientiamoci al 2018!

Anno nuovo, tempo di buoni propositi, nuove iniziative, cambi radicali (o perlomeno, ottime intenzioni!) e promesse. Con l’arrivo del nuovo anno, ci promettiamo spesso di metterci a dieta, di cominciare un’attività sportiva, di prenderci del tempo per noi o di investire sulle nostre passioni. Gennaio porta sempre con sé la magia dei nuovi inizi, ma… Continua a leggere Orientiamoci al 2018!

Cosa dirmi prima di una gara

[vc_row][vc_column][vc_column_text][/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_message style=”square” message_box_color=”black” icon_fontawesome=”fa fa-question-circle”]Salve,  Ho partecipato all’incontro di sabato scorso sulla gestione dello stress e vorrei capire meglio come gestire bene i miei pensieri prima di una gara (faccio judo). Grazie mille![/vc_message][vc_column_text] Gentilissima/o, grazie di averci scritto e di aver partecipato al seminario di sabato scorso. Come dicevamo durante quell’evento, la gestione dei pensieri… Continua a leggere Cosa dirmi prima di una gara

Le caratteristiche dell’allenatore

Se chiudessimo gli occhi e pensassimo al miglior allenatore che abbiamo avuto nella nostra vita fino ad oggi, cosa ci ricordiamo? Quali sono quelle caratteristiche che fanno di un allenatore un esempio per i colleghi? Si tratta di aspetti innati, doti in loro possesso fin dalla nascita, o di qualità apprese con il lavoro e… Continua a leggere Le caratteristiche dell’allenatore

Ma possibile che non mi capisci?

“Ma è possibile che non mi capisci??” Quante volte abbiamo pensato o detto questa frase? Quante volte ci siamo arresi di fronte al fallimento del messaggio comunicativo? “Sì, ma la colpa è sua, non capisce!”. Ecco, nel corso “Comunicare e motivare nello sport” partiremo proprio da questo assunto, etichettandolo come un alibi. Alibi che, naturalmente,… Continua a leggere Ma possibile che non mi capisci?

Da Ronaldo a C. Ronaldo: quando volere è potere

[vc_row][vc_column][vc_column_text] Da qualche giorno (22 settembre) è passato il compleanno di una persona che, chiunque ami il calcio, ricorda con affetto, come se fosse un vecchio amore: Luis Nazario de Lima, per gli amici, Ronaldo il Fenomeno. Già, Il Fenomeno, perché quel ragazzo (arrivato in Italia a 20 anni) era fuori dal’ordinario, era dotato di un… Continua a leggere Da Ronaldo a C. Ronaldo: quando volere è potere

Urlo quindi motivo

Urlo e dunque motivo. Questo rapporto di causa effetto è uno dei falsi miti più dannosi che possano esistere. Urlare per motivare, chi l’ha detto? Tante volte la risposta di molti allenatori è “quando urlavano a me, io ne uscivo più motivato”. Questa affermazione conferma come, quando si tratta di motivazione, commettiamo principalmente 2 errori… Continua a leggere Urlo quindi motivo

Biofeedback: la nuova frontiera in psicologia dello sport!

Pensate a quando ricevete un regalo inaspettato da una persona cara… il vostro cuore ha un piccolo sussulto? Sentite un po’ di calore avvolgervi? Oppure pensate a quando siete in procinto di iniziare una gara… il cuore inizia a battere più forte? Le mani sudano e il respiro si altera? Sentite le cosiddette “farfalle nello… Continua a leggere Biofeedback: la nuova frontiera in psicologia dello sport!

La paura di battere un calcio di rigore: come fare?

Il calcio di rigore: facile occasione o responsabilità insopportabile? Chiunque abbia giocato a calcio sa cosa sia la tensione di un calcio di rigore, sa cosa vuol dire sentire il peso di dover realizzare un’esecuzione abbastanza facile, dove il gol è l’esito atteso mentre l’errore diventa imperdonabile. Merito o colpa spesso sono associati a chi… Continua a leggere La paura di battere un calcio di rigore: come fare?

Leader, persone comuni con approcci diversi?

Chi è il leader? Cosa contraddistingue una persona con una certa idea da un’altra con la stessa identica idea? Forse niente, eppure ci sono persone di successo e persone che falliscono, pur avendo avuto le stesse identiche idee. Un interessante video con Simon Sinek spiega come i leader siano in grado di ispirarci. Torniamo alla… Continua a leggere Leader, persone comuni con approcci diversi?