La scuola e i bambini che fanno sport

[vc_row][vc_column][vc_column_text][/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_message style=”square” message_box_color=”black” icon_fontawesome=”fa fa-question-circle”] Buongiorno, oggi mi è successa una cosa ed ho pensato a voi. A scuola i maestri di mia figlia (quasi 11 anni) mi hanno chiesto di fermarmi perché dovevano parlarmi. Lei fa nuoto agonistico da un anno e mezzo, improvvisamente nell’ultimo mese il suo rendimento è calato. I maestri dicono… Continua a leggere La scuola e i bambini che fanno sport

La chiave del successo di Federer?

20 titoli dello Slam. 20 volte vincitore, non è cosa da tutti. Stiamo parlando di Roger Federer, un alieno del tennis, un mostro di bravura, mix di talento e lavoro. Federer non è più un ragazzino ma continua a vincere e poco conta se gli avversari più temibili fossero fuori dai giochi, qui siamo di… Continua a leggere La chiave del successo di Federer?

Orientiamoci al 2018!

Anno nuovo, tempo di buoni propositi, nuove iniziative, cambi radicali (o perlomeno, ottime intenzioni!) e promesse. Con l’arrivo del nuovo anno, ci promettiamo spesso di metterci a dieta, di cominciare un’attività sportiva, di prenderci del tempo per noi o di investire sulle nostre passioni. Gennaio porta sempre con sé la magia dei nuovi inizi, ma… Continua a leggere Orientiamoci al 2018!

Che ansia! Imparare a gestire efficacemente lo stress: si può

[vc_row][vc_column][vc_column_text] Questa settimana affrontiamo uno degli argomenti più delicati della psicologia dello sport: lo stress. Tutti noi, sportivi e non, abbiamo provato o proviamo stress. Potremmo dire che è uno degli argomenti preferiti nelle conversazioni quotidiane e, spesso, ci sentiamo sommersi dalla sua presenza. Innanzitutto, bisogna sfatare un mito: lo stress non è per forza… Continua a leggere Che ansia! Imparare a gestire efficacemente lo stress: si può

L’abbandono troppo frequente dello sport. Perchè?

Ogni anno migliaia di giovani abbandonano l’attività sportiva, ma difficilmente questo avviene perché è nata in loro una nuova passione alla quale desiderano dedicare tempo. I giovani abbandonano lo sport perché non sono soddisfatti, non riescono a placare quei bisogni che li avevano in principio spinti ad intraprendere una tale attività. Drop-out letteralmente vuol dire… Continua a leggere L’abbandono troppo frequente dello sport. Perchè?

Le caratteristiche dell’allenatore

Se chiudessimo gli occhi e pensassimo al miglior allenatore che abbiamo avuto nella nostra vita fino ad oggi, cosa ci ricordiamo? Quali sono quelle caratteristiche che fanno di un allenatore un esempio per i colleghi? Si tratta di aspetti innati, doti in loro possesso fin dalla nascita, o di qualità apprese con il lavoro e… Continua a leggere Le caratteristiche dell’allenatore

Usain Bolt, la fine di un’era

Dieci secondi… un’eternità se corre lui. Il campione giamaicano Usain Bolt lascia dietro di sé una carriera saettante. A partire dal 2004 diviene un professionista, si consacra come uno dei più talentuosi velocisti di sempre. Il 3 maggio 2008 realizza la seconda miglior prestazione di sempre nei 100 metri: 9″76, a soli due centesimi dal… Continua a leggere Usain Bolt, la fine di un’era

Allenatori: “Stay hungry, stay foolish”

[vc_row][vc_column][vc_column_text] (fonte: youtube) Molto spesso incontriamo allenatori che ci chiedono “ma come faccio a motivare i miei ragazzi?” e spesso si attendono una risposta-pillola, proprio come un paziente che si rivolge al medico chiedendogli un rimedio per il mal di testa e quest’ultimo gli prescrive una medicina. Per la motivazione non è la stessa cosa!… Continua a leggere Allenatori: “Stay hungry, stay foolish”

Ma possibile che non mi capisci?

“Ma è possibile che non mi capisci??” Quante volte abbiamo pensato o detto questa frase? Quante volte ci siamo arresi di fronte al fallimento del messaggio comunicativo? “Sì, ma la colpa è sua, non capisce!”. Ecco, nel corso “Comunicare e motivare nello sport” partiremo proprio da questo assunto, etichettandolo come un alibi. Alibi che, naturalmente,… Continua a leggere Ma possibile che non mi capisci?

L’infortunio e la paura di rientrare

[vc_row][vc_column][vc_message style=”square” message_box_color=”black” icon_fontawesome=”fa fa-question-circle”] Buongiorno, sono una donna di 41 anni che per curiosità e voglia di fare ha iniziato lo scorso anno a frequentare un corso di pattinaggio su ghiaccio per principianti. Ero molto entusiasta nonostante la gran fatica nell’imparare movimenti per me nuovi. Purtroppo dopo 14 lezioni sono caduta e mi sono… Continua a leggere L’infortunio e la paura di rientrare