Ansia e stress: la gestione del gruppo

Chi si occupa di sport conosce bene come spesso sono proprio gli agenti emotivi a condizionare la prestazione del giocatore e dell’allenatore. Ogni atleta, ogni tecnico attribuisce un significato differente alla competizione e di conseguenza l’interiorità si modifica secondo questi significati. Alcuni atleti e allenatori hanno difficoltà di tipo psicologico, altri di tipo organico, ma… Continua a leggere Ansia e stress: la gestione del gruppo

Milan e Inter, strategie a confronto

Chi c’è in più nella compagine rossonera? Musacchio, Rodriguez, Kessié, Silva, Conti, Borini, Calhanoglu, Donnarumma junior, Bonucci, Biglia e Kalinic, una vera e propria rivoluzione dettata da Fassone e Yonghong Li. Si è deciso di debellare l’antico potere di Berlusconi e Galliani per cancellare ciò che è stato attraverso una strategia di mercato importante ed… Continua a leggere Milan e Inter, strategie a confronto

Tutti per uno, uno per tutti!

Il gruppo permane e circonda sempre, in un modo o nell’altro, la vita di noi esseri umani. Anche nel caso degli sport individuali non possiamo prescindere dal ruolo che il gruppo ha per ogni atleta. Il gruppo infatti è in grado di esaltare, incoraggiare, sostenere e condividere. La distinzione delle discipline sportive in due grandi… Continua a leggere Tutti per uno, uno per tutti!

Hai lasciato tutto sul campo, oggi? Motivare nel calcio

Come motivo i miei ragazzi?  Ogni corso sulla motivazione inizia con questa domanda: come faccio a motivare i miei ragazzi? Nel calcio il concetto di motivazione è decisamente delicato dato che, come in ogni sport di squadra, bisogna far convivere le motivazioni individuali di ogni giocatore con quelle di squadra. L’allenatore di calcio non ha quindi un… Continua a leggere Hai lasciato tutto sul campo, oggi? Motivare nel calcio

“Il Maledetto United”: quando la comunicazione è tutto

  Come si motiva veramente un gruppo? Comunicando. Come si fa concentrare un gruppo? Comunicando. Come si spinge ad andare oltre i propri limiti? Comunicando. Ebbene sì: la comunicazione è la chiave di tutto. Dalla motivazione fino alla concentrazione, dalla convinzione di potercela fare fino alla certezza di essere il migliore, tutto passa attraverso una… Continua a leggere “Il Maledetto United”: quando la comunicazione è tutto

“Il tempo di vincere” la storia degli Spartans

A partire da questo lunedì vi presenteremo una serie di articoli sui film. Vi accompagneremo fino al mese di agosto con una serie di spunti sui film di sport. Molto spesso cerchiamo di far passare concetti che solo scrivendo non hanno l’effetto che vorremmo, ma per fortuna esistono i filmati. Da questo articolo e per i… Continua a leggere “Il tempo di vincere” la storia degli Spartans

Chi è Maurizio Arrivabene, l’uomo della rinascita Ferrari?

Sei podi e una vittoria. Un bottino non male quello ottenuto dalla Ferrari nelle prime sette gare di stagione. Soprattutto se paragonato ai miseri risultati del 2014, vero annus horribilis per il Cavallino. Buona parte del successo finalmente ritrovato deve essere attribuita ad un uomo: Maurizio Arrivabene. Nominato un po’ a sorpresa come team principal… Continua a leggere Chi è Maurizio Arrivabene, l’uomo della rinascita Ferrari?

Calcio “champagne” o gioco di squadra. La distorsione del calcio attraverso i media

La maggior parte di noi sicuramente ricorderà le partite di pallone giocate con gli amici quando eravamo più piccoli. Ci dividevamo in due squadre, con ragazzi più bravi e altri meno e si giocava. Sul fango, sull’erba, per strada, non importava, l’importante era giocare. Era un gioco semplice, fatto di passaggi e tiri in porta,… Continua a leggere Calcio “champagne” o gioco di squadra. La distorsione del calcio attraverso i media

ESSERE LEADER: motivare e guidare il gruppo al raggiungimento dei propri obiettivi

Questa settimana di Champions League ci ha regalato molte emozioni e grandi colpi da fuoriclasse. Grandi risultati ottenuti grazie al gruppo e ad alcuni giocatori capaci di trascinarlo e portarlo alla vittoria, come Cristiano Ronaldo, Kakà, Ibrahimovic, Ribery. Questi campioni non sono “altro” che leader, grandi leader con stili diversi ma comunque in grado di… Continua a leggere ESSERE LEADER: motivare e guidare il gruppo al raggiungimento dei propri obiettivi