Isner – Mahut: la partita di tennis più lunga di sempre. Wimbledon 2010

Uno degli aspetti più affascinanti del tennis è che si può conoscere solo l’orario di inizio di un match. Mai quello della fine. Si può ipoteticamente delineare una tempistica all’interno della quale la partita avrà il suo svolgimento, magari conoscendo la forza dei due tennisti in gara e la loro condizione fisica, ma resta comunque… Continua a leggere Isner – Mahut: la partita di tennis più lunga di sempre. Wimbledon 2010

Rafael Nadal: storia di un rituale

La fortuna aiuta gli audaci, così dicono. È risaputo che il mondo dello sport è pieno di superstizioni, riti scaramantici, amuleti e tanto altro: da Sharapova la giocoliera, passando per gli infiniti rimbalzi pre-servizio di Djokovic, arrivando ai rituali scaramantici di Nadal, il tennis offre spunti divertenti anche ai margini del rettangolo di terra rossa.… Continua a leggere Rafael Nadal: storia di un rituale

Essere nel qui ed ora delle cose: la concentrazione nel tennis.

Mentesport. Mai nome fu più azzeccato per una società che si occupa di psicologia dello sport. È una specie di mantra che negli articoli che ho scritto da qualche anno a questa parte recito spesso: la mente governa il corpo. Verità imprescindibile per chiunque si appresti a fare dello sport, dal più leggero e semplice… Continua a leggere Essere nel qui ed ora delle cose: la concentrazione nel tennis.

I tempi morti nel tennis: come rimanere concentrati?

Il tennis viene classificato al secondo posto, subito dopo il golf, tra i cosiddetti sport “mentali”, ovvero tutte quelle discipline dove la componente psicologica gioca un ruolo cruciale. In una partita di tennis, si stima che l’80% del tempo sia costituito da fasi inattive di gioco (pausa tra un punto e l’altro) e solo il 20%… Continua a leggere I tempi morti nel tennis: come rimanere concentrati?

Italianità e Sport. Elogio a Roberta Vinci

L’Italia non è mai stato un paese profondamente unito.  Siamo ancora giovani rispetto agli altri Stati e ben lontani da incarnare i principi sui quali sono stati fondati. Raramente il sentimento di orgoglio nazionale ci rende veramente consapevoli di far parte di una nazione, il richiamo all’Italia è principalmente diventato uno slogan politico, ma le… Continua a leggere Italianità e Sport. Elogio a Roberta Vinci

La consapevolezza di un campione

Per un’ottima prestazione in campo quali sono i fattori fondamentali? Sicuramente, un buon allenamento fisico e menatale. Poi? Quando si entra in campo? Abbiamo sempre detto che una dose d’ansia è importante per poter entrare in campo attenti e svegli, per poter affrontare la partita nel modo migliore possibile. Ma quando si parla di un… Continua a leggere La consapevolezza di un campione

CV: Esperienza come Atleta, Formazione con la Laurea!

Oggi il compito che ci prefiggiamo è arduo, dobbiamo sfatare un mito, che negli anni è divenuto barzelletta e luogo comune, il binomio calciatore-ignorante, ma soprattutto l’impossibilità di dedicare tempo allo studio quando si è uno sportivo professionista. Eh si, perché ormai nel pensiero di molti l’atleta è semplicemente un ragazzo, con grandi doti tecniche… Continua a leggere CV: Esperienza come Atleta, Formazione con la Laurea!

Come si diventa ciò che si è.

In una conferenza del 1946 Jean-Paul Sartre traccia le linee teoriche fondamentali del movimento filosofico definito “esistenzialismo”. Al di lá di tutte le implicazioni filosofiche c’è un aspetto importante che riguarda quello di cui ci stiamo occupando in questi anni su Mentesport. Nello specifico Sartre parla del fatto che non è possibile giudicare una persona… Continua a leggere Come si diventa ciò che si è.

Amichersarie o Avversamiche? Gli US Open di Vinci-Pennetta

Amichersarie o Avversamiche. Il gioco di parole per identificare la relazione che lega le due tenniste italiane sulla bocca di tutti in questi giorni dopo lo straordinario exploit di entrambe agli US open. La Vinci che sbaraglia un titano come la Williams e la Pennetta che si fa strada verso la finale con costanza e… Continua a leggere Amichersarie o Avversamiche? Gli US Open di Vinci-Pennetta